TRADUZIONI dalla A alla Z

 

glossarioASSEVERAZIONE
Procedura attraverso la quale il traduttore professionista dichiara, di fronte al funzionario del tribunale, che il documento tradotto corrisponde fedelmente al testo originale. La traduzione giurata conserva il suo valore legale anche nella lingua di destinazione.
 

CAT tools (Computer Aided Translation)
Gli strumenti CAT sono dei software sviluppati appositamente per i traduttori professionisti, concepiti per assistere e agevolare il processo produttivo in ogni sua fase. I CAT tools non traducono il testo, bensì assicurano coerenza terminologica al testo.

CMS (Content Management System)
Il CMS, letteralmente un sistema di gestione di contenuti, è uno script, o programma, per amministrare siti web ed un software utilizzato per gestire grandi volumi di documenti o altri contenuti. E' in grado di automatizzare il processo di creazione, gestione, manutenzione, publishing ed aggiornamento di contenuti di vario genere.

CHUCHOTAGE
Lo Chuchotage (dal francese chuchoter, sussurrare) è l'interpretazione simultanea sussurrata in cui l'interprete è vicino alla persona che non comprende la lingua di partenza ed effettua l'interpretazione parlando direttamente all'orecchio di quest'ultima.

CODICE DEONTOLOGICO
IBE adotta il codice di responsabilità professionale per la qualità dei servizi linguistici redatto dalla Camera di Commercio di Milano e dall'Associazione delle società per i servizi linguistici Federlingue.


FTP (File Transfer Protocol)


L'FTP, protocollo di trasferimento del file, permette il trasferimento di file di testo o programmi tra due computer in rete, in modo tale che l'utente di un computer possa trasferire file ed effettuare operazioni sull'altro computer. E' un protocollo molto diffuso per scambiare file in qualsiasi rete che supporti il protocollo TCP/PI (come Internet o Intranet).

GLOSSARIO
Un elenco terminologico bilingue o multilingue che si propne di definire i termini chiave di un testo o di un insieme di testi e di fornirne la relativa traduzione. I glossari consentono di mantenere uniformità terminologica e coerenza ipertestuale.

GUIDA di STILE
Si tratta di una guida redatta al fine di definire lo stile che il traduttore deve seguire nella realizzazione del progetto. La guida di stile comprende indicazioni sullo stile da adottare, sul registro del discorso, sull'utilizzo del documento, sui destinatari del documento, sulla punteggiatura, sul font, fino all'utilizzo di maiuscole e minuscole. La guida di stile aziendale assicura estrema uniformità linguistica per ogni tipo di comunicazione, sia interna che esterna.

HTML (HyperText Markup Language)
E' un linguaggio di formattazione testuale che utilizza una serie di tag predefiniti per descrivere gli elementi strutturali di una pagina wb come, ad esempio, tabelle, linee, fogli si stile, testo, grafici. Il browser interpreta i tag e li utilizza per formattare la pagina così che l'utente possa visualizzarla.

INTERNAZIONALIZZAZIONE
L'internazionalizzazione (l18N) consiste nella progettazione e nello sviluppo di un prodotto come pubblicazioni, hardware o software in modo da renderne possibile il funzionamento in un contesto diverso da quello di origine, con particolare riferimento ad altri paesi e culture.

INTERPRETARIATO in CONSECUTIVA
Nell'interpretariato in consecutiva l'interprete riproduce un discorso nella sua integrità dopo che l'oratore ha concluso il suo intervento nella lingua di partenza. Per questo genere di servizio non è necessario l'utilizzo di cabina acusticamente isolata.

INTERPRETARIATO in SIMULTANEA
Nell'interpretariato in simultanea la traduzione avviene mentre l'oratore della lingua di partenza sta ancora parlando. L'interprete si trova in una cabina acusticamente isolata e dotata di cuffie e microfono. La traduzione viene trasmessa tramite cuffie di cui sono dotati gli uditori che eventualmente vogliono usufruire del servizio.

INTERPRETARIATO di TRATTATIVA
L'interpretariato di trattativa assicura la comprensione informale per piccoli gruppi di persone con esclusione delle tecniche applicate all simultanea e consecutiva.

INTERPRETE
E' un interprete madrelingua con almeno 5 anni di esperienza comprovata in uno o più settori di specializzazione. Mentre il traduttore lavora con la lingua scritta, l'interprete ha a che fare con la lingua parlata.

LEGALIZZAZIONE
La legalizzazione consiste nell'attestazione della qualità legale del pubblico ufficiale che ha apposto la propria firma su un documento, nonchè dell'autenticità della firma stessa. La legalizzazione di un documento avviene dopo l'asseverazione.

LINGUA SOURCE
E' la lingua di partenza, cioè la lingua in cui è stato redatto il documento originale.

LINGUA TARGET
E' la lingua di arrivo, cioè la lingua verso la quale deve essere redatto il documento o il prodotto da tradurre o localizzare.

LOCALIZZAZIONE
La localizzazione (L10N) è il processo di adeguamento di un prodotto o servizio a un determinato paese o area. Non comprende solo la traduzione, ma implica un adattamento linguistico culturale e funzionale alla realtà locale cui è destinato il prodotto stesso. Localizzare significa, ad esempio, garantire che i grafici, i colori, gli effetti sonori, siano culturalmente appropriati e che le informazioni come cifre, date, acronimi siano nel formato corretto.

MEMORIA di TRADUZIONE
Una memoria di traduzione (TM, Translation Memory), è una raccolta di segmenti in due lingue. Essa contiene periodi, frasi e il relativo corrispondente nella lingua target provenienti da traduzioni effettuate in precedenza. Diversamente da un glossario, che può essere multilingue, una TM è sempre bilingue.

PROJECT MANAGER
Il Project Manager è la persona che supervisiona e coordina tutti i processi produttivi richiesti da una singola traduzione o da un complesso progetto documentale. Egli è l'interlocutore diretto e privilegiato del cliente. Le mansioni svolte comprendono, oltre al coordinamento del team di lavoro, la qualificazione ed il monitoraggio dei fornitori e l'esecuzione di tutti i controlli qualitativi sul progetto.

TRADUTTORE
E' un professionista madrelingua con almeno 5 anni di esperienza comprovata in uno o più settori di specializzazione. Diversamente dall'interprete, che ascolta e parla, il traduttore lavora con la lingua scritta.

TRADUZIONE
La traduzione è il processo di trasposizione dei contenuti di un testo scritto da una lingua (source language) ad un'altra (target language), nel pieno rispetto del contesto informativo e culturale. E' un processo che va ben oltre la trasposizione letterale: il traduttore infatti deve prima apprendere il significato  del testo sorgente e quindi comporre nella lingua di arrivo le parole in grado di trasmettere lo stesso messaggio comunicativo.

TRANSLATION MANAGER
Il Translation Manager è un linguista esperto che coordina e supervisiona il lavoro di tradutori e revisori. E'responsabile della qualitò linguistica dei progetti, così come dello sviluppo dei glossari e dell'aggiornamento delle memorie di traduzione.

TRASCRIZIONE
La trascrizione è la trasformazione in forma scritta o stampata di una comunicazione orale, generalmente registrata su supporto audio o video.

UNI 10574
E' una norma di certifcazione italiana per le società di traduzione. La UNI 10574 definisce le linee guida sulla qualità dei servizi linguistici. In linea con questa norma, le procedure applicate ai nostri flussi di lavoro prevedono l'utilizzo esclusivo di professionisti madrelingua e l'applicazione di un rigido controllo qualità su ogni singola traduzione.

UNI EN ISO 9001:2008
ISO 9000 identifica una serie di norme e linee guida sviluppate dall' ISO (International Standard Organization), che propongono un sistema di gestione per la qualità, pensato per gestire i processi aziendali affinchè siano indirizzati al miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza dell'organizzazione, oltre che alla soddisfazione del cliente. 

UNICODE
Unicode è un sistema di codifica che assegna un numero univoco ad ogni carattere usato per la scrittura di testi, in maniera indipendente dalla lingua, dalla piattaforma informatica e dal programma utilizzati. Unicode è stato compilato ed è aggiornato dall'Unicode Consortium, un consorzio internazionale di aziende interessate alla interoperabilità nel trattamento informatico dei testi in lingue diverse.